28/7 - 30/7
IV Raduno degli Etruschi


Ebbene, sembra proprio che questo sia l'anno dei raduni DOC!
La festa si svolta immersi in un paesaggio della toscana, circondati dai suoi alberi e i prati... una figata!

Il raduno e' stato bellissimo, una festa indimenticabile; i grandi Netbikers erano 22! e vi assicuro che il momento della premiazione e' stato veramente emozionante; siamo stati letteralmente 'lanciati' sul palco e l'emozione e' stata grande!

Grande tripudio al nostro arrivo; Dopo esserci ritrovati alla nostra mitica piadineria, io (el cini) seguito da Birra, Katia, Eagle, Wildrunner (Finalmente!!!! di Albenga) Vortice, Simon, Firewall, AlcideX e La Monica (CBR600) abbiamo imboccato la Porrettana e giu fino a Pistoia! Naturalmente abbiamo preso l'acqua, ma la voglia di andare grande e quindi si prosegue. Appena arrivati, subito ci siamo trovati con il Cucciolo (Terni) e Miguel (Roma) che, insieme al Kimiko (Brescia) e al Mos (Pordenone) erano gia impiantati e belli carichi di birra. Poi si sono avvicinati il Piuma e il Monta che erano gia' vittime dell'alcool. Poco dopo arrivano anche il Joshua (Napoli) seguito da Totore con tutta la loro truppa (nun me ricord 'na mazza), il Tatta (Cesena) il Blek (cremona) la Amalia (Streghe, bergamo) e il mitico Tatanka!!! MA QUANTI NE SIAMO?!?!?!?!?! e poi loro... i mitici butei de verona, i Broo Bikers... una mandria di disperati con i quali abbiamo tirato notte in festa!!! mamma mia!!!
Assente poco giustificato O'Fotografo (bastardo!!!!! che tu soffra tra le mozzarelle di bufala!!!!!)

E finalmente la festa: si e' cantato (le cante: la scoresa, no eccetera), si e' ballato, ci ci e' ubriacati con il VINO DEGLI ETRUSCHI, con la BIRRA DEI MASTER OF THE FIST e con tutti i nostri amici... primo tra tutti il grande TATANKA dei Bue Apis e il mitico Massimone degli estruschi, Magh e la sua saltafossi elaboratissima, il grande Loris (continuo a vedere piu' te che mia madre...), Mamy e Pap (UFF!), e poi i Biker mix, le Streghe, i Runners, i Joyriders, i Free spirits e tutti gli altri che a causa dell'alcool non ricordo mamma miaaaaaaaaaa che belloooooo
Un momento di commozione quando il Simon, che stava pogando con il Birra, ha perso il suo mitico zippo e, dopo un disperato appello al microfono, il gruppo rock gli ha dedicato il 'blues dell'accendino smarrito' improvvisando per una decina di minuti un bellissimo pezzo blues... lacrime pei il Simon quando poi gli hanno reso lo zippo (leggi sotto)...

Quando tutti poi sono andati a letto,io insieme a un nuovo amico di Roma (Emiliano), a Miguel, a Wildrunner e al Dalla, abbiamo atteso l'arrivo delle prime luci dell'alba. Dopo una notte passata in gran festa,il mattino si e' circondato di un'atmosfera irreale; l'alba e' arrivata con la sua debole luce riflessa nel laghetto.... l'unico rumore erano gli uccellini... una cosa esagerata! e cosi' mi sono dimenticato di andare a dormire... Ancora adesso, scrivendo queste righe, lemozione mi fa ricordare tutte le sensazioni di quegli attimi.

Poi finalmente i primi risvegli e le prime colazioni fino a culminare in una GRANDE TAVOLATA CON OLTRE 70 BISTECCONE!!!!! e' stato un momento bellissimo!!! 

Gli Estruscan Riders si sono confermati bravissimi ragazzi e il raduno e' stato un successo incredibile

Ecco alcune prime dichiarazioni dei 'sopravvissuti' (o quasi):

  • Disastro fisico (Piuma, Piacenza, vedi foto sopra...)
    Grandissimi bastardi alcolisti, siamo tornati a casa io e il Monta con la faccia e il culo in fiamme.
    Il Monta come al solito s' beccato l'insolazione in faccia e nonostante bandane e creme varie, ha un naso rosso fiamma lampeggiante, ora si ripreso leggermente ma non si ricorda della spogliarellista ( tutto dire), a me invece non si salva nemmeno una parte del corpo (che non certo un corpicino)da dolori muscolari e traumi vari soprattutto al culo (chiss perch, visto il volo con doppia culata per terra). Comunque stato GRANDE!!!!!
  • Che palle (Firewall, Piacenza)
    ....Che due palle sento gi la vostra mancanza....
    Un saluto a tutti quelli di pistoia...un'altro raduno indimenticabile... Un saluto a quelli che mi sono dimenticato di salutare e a angelo (scusa se non ti ho aspettato)...alla prossima....bastardi.....
  • Brooooommmmmm (Miguel, Roma)
    Hei branco di esseri ululanti della notte....
    a PT mi sono divertito 'mbriacato come na cucuzza.... dormire? no grazie ...GRAPPAAAAAAAAAAA,e.......meglio lasciar perdere Cazzo una GRAN BOTTA DI SOLEEEEEEEEE ho ancora la testa che illumina i dintorni 
    jo detto detto detto detto.....
    je dico dico dico dico......
    ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Risvegli (Eagle, Bologna)
    Ore 12:20. Alcune cellule cerebrali cominciano a connettersi tra di loro e a trasmettere impulsi... sto uscendo dallo stato neurovegetativo solo ora... oggi chissa' perche' in ufficio mi guardano in modo strano... per la miseria che sballo di Raduno. Siete fantastici ragazzi!! Un GRAZIE enorme agli Etruscan. 
    E viva Noe' che l'ha pianta' la vigna e viva Noe' che l'ha pianta' la vigna...

Il raduno visto dal Simon (Verona) e dal suo Zippo:

Sabato 29 Luglio 2000, data da ricordare. Ore dieci della mattina, avevo chiesto al Cini di chiamarmi per buttarmi gi dal letto sapendo che dopo la festa del Venerdi non mi sarei svegliato ma ... puntualmente, l'appuntamento al casello di VR-EST saltato di oltre un'ora. Ma, dico io, cosa importa ? Nulla ! Preparo la moto con quello serve, compreso mezzo chilo d'olio e partiamo. Appuntamento al casello dell'autostrada ma se ci sono persone che di autostrada manco ne vogliono sentir parlare queste siamo proprio noi ! Stretta di mano e pacca sulle palle in amicizia e ci mettiamo in tangenziale per dieci kilometri poi tutta normale ;-))
Siamo solo noi due, ma a Bologna il gruppo si infoltisce, del resto chi non pu cedere alla tentazione delle piadine e delle piadinare di Savignano ??? Alcidex gi li, arriviamo noi poi a ruota il Birra, Eagle, Vortice e infine dopo un'ora di attesa Wild Runner da Alassio (vabb ciaveva da ciav(f)are). In gruppo e con l'arrivo della Katia (ma dove v il Birra senza Katia non si s) e della Monica prendiamo la Porrettana (una tra le strade pi belle d'Italia) e valichiamo gli Appennini. 
Puntualmente l'acqua ci aspetta e ci da il ben venuto sulle colline del centro Italia. Neppure il tempo di far prendere forma alle tute e smette di piovere, bhe meglio cos. Arrivati a Pistoia seguiamo le indicazioni messe agli incroci dagli Etruscan e raggiungere il luogo d'incontro facile. 
Tolgo il casco per assaporare l'energia del posto, attraversiamo i campi di girasole (fantastici) e sul fondo, di fronte a noi ci si apre un panorama bellissimo
. Lago e Bosco fanno da contorno. L'accoglienza gentile, entrata ad offerta e biglietto della lotteria. Tempo di capirsi e ci prepariamo a piantare le tende. Quale posto migliore se non con le piante alle spalle (cos abbiamo avuto il sole sulle tende solo dopo mezzogiorno) e il lago di fronte ?! 
Si dia inizio alle "danze" , la festa comincia e gli amici sono tanti. 
Gli incontri e le occasioni per conoscere meglio le persone sono stati in questo fine settimana il "condimento principale" del piatto del raduno. 
Molti di noi hanno avuto tempo e alcool per sfogare le proprie idee, confrontarsi con gli altri e forgiare, spero per tutti, quel patto di amicizia che fantastico che ci sia tra persone cos distanti tra loro
La notte avanza e l'euforia prende piede: tutti ballano, cantano, e si divertono (x Birra: ho ancora male per le "spanciate") quando ad un certo punto io mi accorgo che mi manca qualcosa ( e adesso chi al raduno c'era star sorridendo e probabilmente anche prendendomi in giro, bhe vaffanculo uffi).
Dicevo mi accorgo che mi manca qualcosa, mi guardo in giro ma non lo trovo, controllo bene nelle tasche ma non c', riguardo per terra e non lo vedo, chiedo agli amici intorno ma nessuno l'ha visto e allora che fare ? NON POSSO PERDERLO, me l'hanno regalato ibutei dieci anni fa! ;-))))) Lo ZIPPO lo devo ritrovare ! 
Si d'accordo che voi solo uno zippo ma sono sicuro che tutti noi abbiamo degli oggetti a cui teniamo tanto, bhe per me il mio Zippo. 
Rendendomi conto che nessuno delle persone che avevo in fianco mi avrebbe potuto aiutare, decido in un barlune di coscienza (o incoscienza) di andare al palco e fare un appello col microfono del gruppo che suonava
Il tipo che cantava credo non abbia capito niente di quello che gli ho detto ma assecondandomi mi da il microfono in mano e mi lascia parlare. 
In quel momento non sapevo cosa dire ma le parole sono uscite da sole, spontanee e vere come non mai. Tutti i presenti si chiedevano cosa volessi e penso infatti di aver detto la parola Accendino e Zippo solo dopo un bel p. Comunque non fa nulla, l'anima biker uscita dal cuore di tutti, siamo una buona razza. 
Un tipo (scopro poi essere di Pisa) mi si avvicina e guardandomi mi dice: questo? FANTASTICO ! Mi sembrato di vivere da protagonista un film tipicamente americano, dopo il discorso tocca-animi la gente ti applaude, sorride e dimostra tutto il suo buon cuore.
Il gruppo inizia a suonare e cantare una parodia BLUES sul mio accendino mentre io e il mio nuovo amico pisano (che spero legga questo e si metta in contatto) andiamo a bere una birra insieme.
 La festa continua ... ognuno di noi potrebbe raccontarne una parte ma vi assicuro che queste cose non si comprendono leggendole ma solo vivendole in prima persona.
Tra balli, "cante" e "ciacole" quasi tutti si abbandonano al sonno, quasi tutti perch pare esserci stato taluni personaggi che sono arrivati al nuovo giorno senza toccare letto ma qualcos'altro. Su questa parte faccio omissis perch "io non c'ero e se c'ero dormivo" ;-))))) Ok netbikers la mia storia finisce qui, il rientro c' stato, andato tutto bene, ci siamo divertiti e sono sicuro che dentro di noi questa avventura ha lasciato un buon segno. Un lampeggio, un saluto a V e a presto on-the-road. 
el Simon

Il raduno visto da Joshua (Napoli)

Parto da venerdi sera con Totore e altri 2 aggregati alla volta di roma dove m'incontro con Pirata, Serpico (ke l' venuto con l'auto causa rottura di moto e se fatto becc dall'autovelox, ha ha ha ha) , o'fotograf, tatanka, er piaga e la sua gang cerkiamo d'incontrarci con chris, miguel e cucciolo ma quest'ultimo era ubriaco fradicio ed tornato alla base , la chris era bloccata a casa
cos dopo 1 buona dose di birra er piaga ci porta in giro x roma formando 1 gang di 12 motociclisti, fermandosi a bere ad ogni locale ke s'incontrava, quando poi alle 5.30!! Esausti alcuni di noi (tra cui io) ci siamo addormentati sui sanpietrini 
si va finalmente a nanna dar piaga ke gentilmente ci ospita ed il mattino seg. Dopo abbondante colazione (10gr. Di cornetto a cranio!) 
Ci si divide (pirata e o'fotograf vanno a lavarsi a san felice a circeo) 
ed io (joshua) totore, tatanka (e gli altri 2 da na) si parte finalmente x pt (12.00!) Facendo un viaggio di 5 ore x strade interne con un sole formato fonderia senza una cazzo di pineta, fontana, bar ..
Ci si perde ad Empoli tutti storditi, quando finalmente un miraggio: un bar aperto ! E poi dopo il miraggio, il miracolo : un gruppo di bikers: i master of the fits! Ke va al raduno 
si arriva alla meta ed incontro il kimiko, lo saluto a 1 mt di distanza ma non mi vede, si accorge di me solo quando gli assesto un craniata sulla spalla, quindi il vortice, il birra, il cini!!!
si passa una bellissima giornata insieme divagando skerzando, ma soprattutto bevendo birra !! Alla sera il casino totale tra pogate montoni (non gli animali!), Canti, poi c'e' la scena + commovente ke ho mai visto: il simon ke xde la zippo donatogli dai butei, lancia un disperato appello dal microfono della band ke x l'occasione gli ha improvvisato un blues; alcuni hanno pianto a questa scena.
Quindi dopo lo strip di rito, premiazione con i netbikers ke al proprio turno riempiono il palco 'simme 'e megl!!!!
Ormai siamo quasi tutti ubriaki (tra cui eagle ke, al limite massimo, barcollava tra il raduno ridendo come un matto inseguito dal firewall con l'intento (non il nintendo n.b.) Di calmarlo invano) e la giornata finisce quando si riesce a gettare nella munnezza il piuma ed il kimiko ke si punge con un kiodo ben arruginito (kiodo ke + in l morir di tetano !
Dom. Mattina sveglia (del cini gallo (prima ke cantasse 3 volte gi era fuggito!)) Alle 9.00, quindi colazione, e tra il rintronamento generale, si aspetta il grande evento: 'la grigliata di fiorentina' (cio si prende 1 ragazza fiorentina e si mette a cuocere sulla griglia) era buonissima soprattuto il pezzo donatomi dal tatanka: totalmente crudo!!! Ne ho mangiato a piene mani!
Dopo la grigliata il momento triste : i saluti !!
Rimaniamo solo noi di napoli (mi sembra anke giusto visto ke eravamo i + distanti (600 km ca)!?!) Aspettando il tatanka ke si riprenda dalla sbornia causatagli dalla birra dei master of fits; non ci riuscir e cos alle 16.00 si decide di abbandonare il tatanka al suo tragico destino e partire senza di lui ! 
Viaggio di ritorno tutto sulla highway molto tranquillo, fink , all'altezza di orte, dagli spekkietti non si vede un folle su un ducati monster arrivare a velocit supersonica!.. Era il tatanka!!!!!!!!! Ke a momenti non ci vede manco tanto era rintronato 
cmq anke sto raduno stato bellissimo ed i netbikers sono sempre + presenti, + casinisti, + conosciuti, + premiati.. Insomma + !!
jOSHUA

Ecco i Netbikers Presenti al raduno:

  • El Cini
  • Birra
  • Katia
  • Simon
  • Kimiko
  • Eagle
  • Wildrunner
  • AlcideX
  • Firewall
  • Vortice
  • Tatta
  • Piuma
  • Monta
  • Smemo
  • Manu
  • Cucciolo
  • Blek
  • Totore
  • Joshua
  • Mos
  • Monika
  • Miguel

ECCO TUTTE LE FOTO!!!!! AYEYEEEEEEEEEEEEEEEE